EU Rik & Mon's
Nature.Guide

Serapide lingua

Serapias lingua
Orchidacee (Orchidaceae)


(si applicano tutti i crediti e i diritti della fonte Wikipedia)

La serapide lingua (Serapias lingua L., 1753) è una pianta appartenente alla famiglia delle Orchidacee.

È una pianta erbacea con fusto alto da 10 a 40 cm, di colore verde chiaro che sfuma verso il rosso all'apice.
Le foglie sono lanceolate e di color verde glauco.
Presenta una infiorescenza costituita da pochi fiori (pauciflora).
Le brattee fiorali, verdi o roseo-porporine, sono lanceolate e concave.
Il labello, trilobato e lungo circa il doppio dei petali, presenta alla base dell'ipochilo un grosso callo violiniforme, indiviso, di colore rosso-porporino, che costituisce un carattere distintivo di questa specie; l'epichilo, più lungo dell'ipochilo, si presenta ovato lanceolato e pendente verso il basso. Il ginostemio è stretto, di colore giallo, con pollinii anch'essi gialli.

Periodo di fioritura: da aprile a maggio.

La specie si riproduce comunemente per impollinazione entomofila, ad opera degli imenotteri apoidei Ceratina cucurbitina e Xylocopa iris.

Può riprodursi anche per moltiplicazione vegetativa, con formazione di nuovi individui a partire da una suddivisione dei rizotuberi.

La specie ha un areale steno-mediterraneo che si estende dalla penisola iberica e dal Nord Africa sino alla Grecia.
In Italia è comune nelle regioni meridionali, in Sicilia e in Sardegna, più rara nelle regioni centrali, assente a nord del Po.

Orchidea diffusa nei prati aridi, nelle garighe, in ambienti disturbati, da quote assai modeste fino a 1500 m di altitudine.
Predilige un terreno argilloso-marnoso o tufaceo ricco di humus.

È la specie tipo del genere Serapias.

Serapias lingua può dare vita ad ibridi con altre specie di Serapias tra cui:

  • Serapias × ambigua Rouy ex E.G.Camus (1892) (S. cordigera × S. lingua)
  • Serapias × intermedia Forest. ex F.W. Schultz (1851) (S. lingua × S. vomeracea)
  • Serapias × lupiensis Medagli & al. (1993) (S. lingua × S. politisii)
  • Serapias × meridionalis E.G. Camus (1892) (S. lingua × S.neglecta)
  • Serapias × oulmesiaca H. Baumann & Künkele (1989) (S. lingua × S. lorenziana)
  • Serapias × pulae Perko, 1998 (S. istriaca × S. lingua)
  • Serapias × todaroi Tineo (1817) (S. lingua × S. parviflora)

Sono documentati anche diversi ibridi intergenerici con specie del genere Anacamptis:

  • × Serapicamptis barlae (K.Richt.) J.M.H.Shaw, 2005 (A. papilionacea × S. lingua)
  • × Serapicamptis capitata (E.G.Camus) H.Kretzschmar, Eccarius & H.Dietr., 2007 (A. morio × S. lingua)
  • × Serapicamptis correvonii (E.G.Camus & A.Camus) J.M.H.Shaw, Orchid Rev., 2005 (A. morio × S. lingua)
  • × Serapicamptis duffortii (E.G.Camus) H.Kretzschmar, Eccarius & H.Dietr., 2007 (A. coriophora × S. lingua)
  • × Serapicamptis forbesii Godfery, 1921 (A. pyramidalis × S. lingua)
  • × Serapicamptis timbali (K.Richt.) H.Kretzschmar, Eccarius & H.Dietr., 2007 (A. laxiflora × S. lingua)

Fa parte del gruppo Serapias lingua, caratterizzato dalla presenza, alla base dell'ipochilo del labello, di una callosità basale indivisa, reniforme. Altre specie del gruppo, tutte con numero cromosomico 2n=72, sono:

  • Serapias olbia Verg., 1908
  • Serapias stenopetala Maire & Stephenson - endemica dell'Algeria
  • Serapias strictiflora Weilwitsch ex Veiga (sin.: Serapias gregaria Godfery; Serapias elsae P.Delforge)
  • (FR) Pierre Delforge, Orchids of Europe, North Africa And the Middle East, Timber Press, 2006, ISBN 0-88192-754-6.
  • Gruppo italiano per la ricerca sulle orchidee spontanee (GIROS), Orchidee d'Italia. Guida alle orchidee spontanee, Cornaredo (MI), Il Castello, 2009, ISBN 978-88-8039-891-2.
  • Sandro Pignatti, Flora d'Italia, Bologna, Edagricole, 1982, ISBN 88-506-2449-2.
  • Orchidee selvatiche in Italia
  • Orchidee del Gargano
  • Orchidee della Montagna Ganzaria
  • Orchidee di Monte Pellegrino
  • Orchidee dello Zingaro
  • Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Serapias lingua
  • Wikispecies contiene informazioni su Serapias lingua
  • Orchidee dello Zingaro, su naturamediterraneo.com.
  • Orchidee della Sicilia Occidentale, su vincenzocaracci.eu.
  • Serapias GIROS.
  • Serapias lingua P. Delforge 2000.
  • Pseudocopulazione di Ceratina cucurbitina su Serapias lingua video su Flickr.

Dove?

Famiglia(5)

WWW info


Continu di ricerca
Forma Forma Forma
Forma Forma Forma
0 Specie simili (LA):
Tongue-orchid
Tongorchis
Einschwieliger Zungenstendel
Sérapias langue
Serapide lingua
Serapias en lengua
Serapias lingua [L.]



Impostare ecozone (regione biogeografica)
select a region
© Copyright Nature.Guide The Netherlands 2024 da RikenMon se non diversamente specificato.